Interdipendenza: un filo sottile ci lega alla Natura

Api-gruppo-contatto-collaborazione-interdipendenza

Gli esseri umani e le api hanno una cosa in comune: siamo animali sociali.

Ci troviamo di fronte a un bivio: dobbiamo stabilire qual è il nostro posto nella Natura.

Circa tre secoli fa, in piena epoca dei Lumi, sono cominciati i primi tentativi seri di classificare e catalogare gli esseri viventi; e non si trattava di un affare da poco, dato che già allora le specie conosciute, animali e vegetali, erano tantissime.

Se voi avete una libreria a casa, magari vi fa piacere separare i libri gialli dai romanzi storici e dagli atlanti di fotografia: ecco, immaginate di mettere in una mensola gli imenotteri, nell’altra i cefalopodi, e in un’altra ancora gli esseri umani.

Domandona: dove li mettiamo gli esseri umani, Homo sapiens?

La soluzione trovata dagli studiosi del tempo è stata di metterci sulla mensola in cima della libreria; per la nostra intelligenza, le capacità di linguaggio, di costruire cose straordinarie…

natura-albero-evoluzione

Una scelta con dei risvolti pesanti…

Questo ha convinto moltissime persone che la nostra sia una “specie speciale” che può comportarsi da dominatrice del pianeta.

Insomma, spesso diamo per scontato che la Terra sia un paese della cuccagna costruito su misura per noi, e dal quale possiamo trarre risorse all’infinito… e che anche gli altri animali siano un contorno per i nostri bisogni.

Questa idea è una fonte enorme di consolazione, ma è sbagliata.

Esiste un legame di interdipendenza tra noi e gli altri esseri viventi!

Noi formiamo delle relazioni con gli altri esseri umani, ma anche con i batteri buoni del nostro intestino, con le piante del nostro giardino, con gli animali del nostro quartiere, e con una miriade di creature visibili e invisibili a occhio nudo.

Per esempio, la barriera corallina è un esempio straordinario di interdipendenza.

  • Barriera-corallina-pesce-pagliaccio-natura-interdipendenza-legame-rete-pianeta-Terra
  • natura-interdipendenza-barriera-corallina

Ogni essere vivente contribuisce alla vita degli altri. Quello che abbiamo con il nostro ambiente è un legame irrinunciabile.

Se rompiamo il nostro patto con la Natura, non potremo prosperare, né sopravvivere a lungo.

Se questo articolo ti piace, condividilo sui tuoi social. Contribuirai ad espandere la consapevolezza!


Fonti:

Telmo Pievani – Homo sapiens e altre catastrofi (2018)
Giorgio Manzi – Il grande racconto dell’evoluzione umana (2018)
[Credits immagini barriera corallina: Nadia ChiesiMarcelo KatoVisa Vietnam]
[Credits immagine albero della vita: Wikiwand]
[Credits copertina: Beverly Buckley]


Pubblicato da giadaearth

Stufa di questo mercato del lavoro ho deciso di avviare un'attività mia!

2 pensieri riguardo “Interdipendenza: un filo sottile ci lega alla Natura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: